Crea sito

Home Temporali Tipi di nuvole I cumulonembi Supercelle e multicelle Forum meteofoto

Cella singola                            

 

 Il tipo “cumulonembo a cella singola” descrive essenzialmente la crescita ed il collasso di una singola cella di updraft. Può cominciare come una torre cumuliforme più robusta del normale od emergere nel cuore di un aggregato di torri più piccole di uguali dimensioni che diventano una cella più grande. Il ciclo vitale di un updraft di altezza intorno ai 10 km può essere dell’ordine della mezz’ora. Non sono molto comuni poichè le condizioni favorevoli per la convezione normalmente permettono un flusso più continuo di termiche, e si verificano più frequentemente quando l’instabilità è meno profonda o quando i venti in quota sono più leggeri. Il collasso della cella può dare inizio a nuove celle lungo il confine dell’outflow, ma sarebbero comunque eventi separati ed indipendenti.

             

Cumulonembi Multicella                               

La maggior parte dei cumulonembi sono di tipo multicella. Questi ultimi differiscono dal tipo a cella singola per la presenza di una serie di pulsazioni di updraft separati che mantengono uno stato più o meno stazionario per quanto riguarda la forza e la struttura globale della nube. Queste pulsazioni possono variare dalle decine di secondi alle decine di minuti ed essere osservate ed identificate come torri separate in ascesa. Ciascuna può far parte di una base solida ed unica, ma matureranno come eventi separati, apportando il loro contributo distinto alla struttura di precipitazione del temporale ed a quella dell’anvil. Il sistema nuvoloso è altamente variabile quando si considerino forza, lunghezza degli intervalli e numero delle pulsazioni. È altresí un ottimo ambiente per osservare il ciclo vitale convettivo in continua evoluzione.